/Un Mondo di Libri: riflessioni di Luciano Zuccaccia sul libro fotografico
Associazione Aurea e Confinifotografici vi inviatano alla presentazione del saggio "Un Mondo Di Libri", incontro con l'autore Luciano Zuccaccia, sabato 27 Aprile ore 19.00. Nell'occasione saranno esposte le foto del progetto Persepolis.

Un Mondo di Libri: riflessioni di Luciano Zuccaccia sul libro fotografico

Aurea, associazione e scuola di fotografia, in collaborazione con Confinifotografici, presenta il fotografo Luciano Zuccaccia, il suo ultimo saggio “Un Mondo di Libri – Riflessioni sui progetti editoriali fotografici d’autore” (Postcart Edizioni) e il suo progetto Persepolis in mostra: Sabato 27 Aprile ore 19.00.

Partendo dal libro fotografico come strumento ultimo di un processo che lega il fotografo al suo lavoro, il fotografo Luciano Zuccaccia con il suo “Un Mondo di Libri – Riflessioni sui progetti editoriali fotografici d’autore” raccoglie una serie di interviste a grandi fotografi e il loro rapporto con la pubblicazione di un libro fotografico.

In un periodo in cui le foto viaggiano nell’etere (il web) a velocità incontrollata, la stampa delle stesse prima in Mostra e poi in un oggetto che occupa un posto nel tempo e nello spazio, come è il libro fotografico, sembra regalare a quest’ultime un senso d’immortalità. In questo scenario, non è difficile immaginare il motivo per il quale il mercato delle Funzine e del Self-publishing è in continua crescita

Un Mondo di Libri, il saggio di Luciano Zuccaccia

Da queste considerazioni, dalla sua passione per la fotografia e per il libro fotografico in particolare, Luciano Zuccaccia, durante gli ultimi 10 anni, intervista 11 grandi fotografi e un grafico, cercando di svelare il loro rapporto con il “libro fotografico”: Gianni Berengo Gardin, Mimmo Jodice, Guido Guidi, Roberto Salbitani, Giovanni Chiaramonte, Vincenzo Castella, Nicola Lorusso, Antonio Biasiucci, Raffaela Mariniello, Leonardo Sonnoli, Lucia Baldini e Paolo Ventura.

Personalmente mi aspetto sempre qualcosa di nuovo, di entusiasmante dai libri fotografici, che non siano solamente una raccolta di immagini, cosa che riesce bene ai sistemi digitali che, seppur validi, non saranno mai in grado di replicare il piacere della materialità di un libro: il primo contatto, un momento sia tattile che visivo…  (da “Un Mondo di Libri” Introduzione di Luciano Zuccaccia)

Sabato 27 Aprile ore 19.00 Associazione Aurea e Confinifotografici vi invitano all’incontro in cui Luciano Zuccaccia ci parlerà di questo e di molto altro, circondati dalle fotografie esposte in mostra del suo progetto sulla città iraniana Persepolis, “foto in bianco e nero realizzate con la pellicola e stampate nella sua camera oscura, dove la luce radente fa risaltare i guerrieri Assiro-Babilonesi e la ricchezza dei particolari dei bassorilievi, che esalta l’arte di una grande civiltà che nei secoli non ha subito grosse contaminazione da parte di altre culture.”

Vi aspettiamo nella sede Aurea in Via Rodolfo Lanciani, 15 – Roma
Per maggiori informazioni: info@assoaurea.it
Incontro gratuito

Luciano Zuccaccia
Da sempre impegnato nella rappresentazione dei luoghi per i quali ha condotto diverse ricerche fotografiche, che gli hanno valso premi e riconoscimenti.
Si interessa di libri fotografici in qualità di collezionista e studioso, cura progetti editoriali e partecipa come giurato a concorsi sul libro fotografico. Per università, associazioni e scuole di fotografia tiene dei seminari riguardante la storia e l’evoluzione del libro fotografico.
Dal 2018 collabora con la casa editrice 1415 che si dedica principalmente a fotografi e artisti che usano i social networks, e non solo…
I suoi lavori sono stati pubblicati su libri, riviste e cataloghi d’arte.
www.lucianozuccaccia.it