/Pillole di STROBIST #2
Simone Malatesta, della scuola di fotografia Aurea ci racconta la tecnica strobist utilizzata per questo suo scatto fotografico

Pillole di STROBIST #2

In queste “Pillole di Strobist” il fotografo Simone Malatesta, master del workshop di Aurea, ci racconta l’illuminazione artificiale attraverso un altro suo scatto e la tecnica utilizzata per arrivare all’effetto creativo voluto. Scopriamolo insieme!

Pillole di Strobist 2: Notte, Flash e luci della città

Quante e quali luci possono entrare in una scena? Quali valutare, eliminare o amplificare per ottenere un certo risultato? Cambiano le caratteristiche, i parametri per questa immagine fotografica scattata attraverso l’utilizzo dei flash a slitta.
Simone Malatesta ci racconta questa foto Strobist.

“Si cambia location. Questa volta ho scelto uno scatto in notturna in pieno centro abitato, sfruttando al massimo la luce generata dai lampioni, semafori, autovetture in transito.”

La fotografia è stata realizzata utilizzando due flash esterni comandati a distanza attraverso due trasmettitore (trigger) e con un 2 softboxes (diffusori quadrati da 60cm) con doppio velo bianco, a luce passante. Il lampo generato dal flash attraversa i due veli bianchi in modo da generare ombre morbide.
Anche in questo caso di luce mista (ambiente/artificiale), attraverso le opportune impostazioni di scatto, si è scelto di utilizzare buona parte della luce ambiente disponibile, in modo da ottenere un effetto naturale

Simone Malatesta, della scuola di fotografia Aurea ci racconta la tecnica strobist utilizzata per questo suo scatto fotografico

Passo 1
Scelta della location, misurare la luce ambiente sottoesponendo di 1 o 2 STOP a seconda se si vuole rendere il lampo del flash più o meno visibile.

Passo 2
Miscelare la luce del flash a in base a quella ambiente presente, cercando l’effetto voluto.

Attrezzatura necessaria
– Due unità Flash
– Trasmettitore/Ricevitore
– 2 Stativi
– 2 Softboxes da 60 cm
– Cavalletto

Dati di scatto:
CANON 5D MKII
CANON 135 f/2.0 L
t 1/25
f/2.0
ISO 500

Unità Flash NG 58
Potenza 1/16
Parabola 24mm

Unità Flash NG 43
Potenza 1/32
Parabola 24mm

Dietro lo scatto: scopriamo il set fotografico

Contrariamente alla fotografia, per lo scatto del set, ho usato una focale 24mm in modo da mostrare come, pur rimanendo alla stessa distanza dal soggetto, usando focali diverse si abbiano visivamente risultati altrettanto diversi.

Dietro lo scatto: Simone Malatesta docente della scuola di fotografia Aurea (Roma) ci svela i dati di scatto della sua fotografia Strobist

© Simone Malatesta 2013

Seguiteci per scoprire le prossime Pillole di Strobist.

ll prossimo Workshop Strobist Aurea di Simone Malatesta si terrà il 24/25 Marzo 2018, presso la sede dell’Associazione in via Rodolfo Lanciani 15 – Roma. Per qualsiasi informazione contattateci a info@assoaurea.it o seguite l’evento su Facebook

(si ringrazia la modella Valeria Marcellini e gli assistenti Alessandro Maggi e Milton Capobianchi)