/Naiade – Incontriamo Claudia Amatruda
Claudia Amatruda presenta il suo progetto fotografico e libro "Naiade a Roma presso Associazione Aurea il 17 Marzo 2019: quando la fotografia salva la vita

Naiade – Incontriamo Claudia Amatruda

Aurea è lieta di invitare i propri soci ad una serata speciale, la presentazione del libro “Naiade“, progetto fotografico autobiografico della fotografa Claudia Amatruda.

Gli autoritratti riescono lì dove lo specchio è un limite: guardarmi dentro.
La fotografia mi sta salvando la vita.

Claudia, 23 anni,  fotografa di Foggia, ha dovuto iniziare una battaglia che avrebbe volentieri evitato, quella contro un male raro e misterioso, che le appesantisce ogni passo. 4 anni fa scopre di essere affetta da una malattia rara, per cui non esiste cura, ma sole delle cure che tendono di alleviare i dolori: Neuropatia delle Piccole Fibre, Disautonomia e una Connettivopatia ereditaria (ancora non accertata)
Una malattia che le ricorda costantemente la sua presenza, che non l’abbandona, che se apparentemente non si vede, si fa sentire in ogni suo passo.

Sai Claudia, la gravità non ti aiuta. Per stare bene dovresti vivere in acqua, o sulla luna“… “mi farò crescere le branchie allora

Ed ecco l’acqua, unico ambiente dove puo’ tornare a sperare, dove ogni passo le sembra leggero, dove tutto le sembra possibile e dove i pensieri si riempiono di calma e speranza

Naiade di Claudia Amatruda: il libro

Naiade, è il titolo del suo libro, prende il nome delle divinità greche dell’acqua, le Naiadi, ninfe che si trovano nelle acque dolci e sono dotate di capacità di prevedere il futuro, di profetizzare e di guarire i feriti ed i malati.

La fotografia e l’acqua come fonti di energia, come speranza per una vita migliore, come compagne di viaggio verso una guarigione completa: una passione, la fotografia e un elemento, l’acqua che le permettono di essere “viva” e di combattere contro una malattia che vuole solo abbatterla.

Naiade il libro di Claudia Amatruda, rappresenta la sua battaglia contro la malattia e la sua affermazione di vita nonostante i limiti che tentano di fermarla
E’ possibile acquistare il libro al seguente link Naiade – Ulule
L’acquisto del libro contribuirà da un lato a raccontare, sensibilizzare, a portare alla luce le questioni delle malattie rare, che ancora troppo spesso sono lasciate nella loro invisibilità, dall’altro i fondi raccolti con la vendita del libro permetteranno a Claudia un analisi con lo studio del Genoma, che potrebbe portare, con il tempo, ad una cura.

Claudia Amatruda combatte la sua battaglia attraverso l

Naiade di Claudia Amatruda

Claudia Amatruda presenta Naiade, il suo progetto fotografico e libro, la sua battaglia contro la malattia che vuole annientarla

Naiade di Claudia Amatruda

Claudi Amatruda presenta Naiade, progetto fotografico e libro a Roma presso Associazione Aurea il 17 Marzo 2019: quando la fotografia puo

Naiade di Claudia Amatruda

L

Naiade di Claudia Amatruda

Parleremo di questo e molto altro nell’incontro con Claudia Amatruda, Domenica 17 Marzo alle ore 19:00.
Vi aspettiamo nella sede Aurea in Via Rodolfo Lanciani, 15. Roma
Per maggiori informazioni: info@assoaurea.it
Incontro gratuito

Claudia Amatruda
Sono nata nel 1995 a Foggia, dove attualmente vivo e studio, all’Accademia di Belle Arti. Di recente ho terminato un Master sul Progetto Fotografico con il docente Michele Palazzi, scuola Meshroom Pescara.
Nel 2011 mi avvicino alla fotografia da autodidatta, scattando in analogico e in digitale.
Nel 2014 mi iscrivo al FotoCineClub di Foggia partecipando a mostre collettive; nel 2015 vinco il 1° premio del concorso nazionale ‘Pane, Amore e Fantasia’ (Il Resto del Carlino e Bper Banca), un’importante borsa di studio e una mostra al Teatro Fondazione San Carlo di Modena, che mi incoraggeranno a proseguire e approfondire gli studi.
Successivamente espongo le mie fotografie in collettive a Roma, Napoli e a Foggia, e nel 2016 realizzo una mostra personale permanente presso il Centro Linguistico dell’Università di Foggia. Selezionata nella squadra italiana per la Coppa del Mondo Fiaf under 21 in Oman, 2° premio e una recente pubblicazione sull’annuario Fiaf tra i 6 migliori fotografi under 29 FIAF YOUNG.
Nel 2017 mi dedico alla fotografia di eventi, fotografando al Mamo Creativity Center di Roma per il Musical Idiots, a Lucera (FG) per Meezy live in Acoustic Trio, per il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Umberto Giordano, Foggia; espongo poi le mie fotografie all’interno della collettiva FART-Fatti Urbani di Cerignola (FG) e successivamente realizzo le fotografie di scena per il videoclip dei Negramaro “La prima volta” – diretto da Tiziano Russo.
Nel 2018, frequentando il Master sul Progetto Fotografico, sviluppo il libro fotografico – ‘Naiade’- che verrà presentato la prima volta all’interno della mostra UNFOLD – circolo Aternino – Pescara. Settembre 2018 – Presento ‘Naiade’ al Funzilla Fest 2018 – Roma.

www.claudiamatruda.com
www.facebook.com/claudia.amatruda
www.instagram.com/claudiamatruda